IVANA BLAZEVIC

  • Born (age)

«Il basket è diventata la mia vita, il mio lavoro, la mia gioia di vivere. Mi reputo una ragazza fortunata. Grazie al basket ho conosciuto tantissime persone ed amiche importanti; mi ha aiutata tanto a crescere come persona.
Ho iniziato a giocare a basket a 13 anni e me ne sono subito innamorata, un vero colpo di fulmine! Anche mio padre è stato un giocatore, mio fratello pure. Per questo motivo io volevo fare pallavolo o pallamano, volevo esser “diversa” da loro, ma alla fine il DNA ha avuto la meglio, così sono andata a far un allenamento giusto per fare una prova ed è stato subito amore. Da quel giorno non ho mai pensato di abbandonare questo sport.
La prima squadra in cui ho iniziato a giocare è stata la “Leonardo Bajlo” a Zadar. Dopo aver terminato la scuola ho intrapreso la carriera cestistica come un vero e proprio lavoro. Dal 2010/2011 ho giocato nel Žkk a Zadar (A1), a Zagreb nel 2011/2012 (A1), a Gospić (A1) nella stagione 2012/2013, poi anche a Pula (A1), Kvarner (A1) e Sarajevo (A1) con cui ho vinto il campionato. Inoltre per cinque anni ho fatto parte della Nazionale croata under. Quest’anno ho realizzato anche un altro piccolo sogno: ho partecipato al raduno della Nazionale senior.
Dopo il campionato con Sarajevo, volevo fare un’esperienza all’estero, intraprendere delle strade sempre più importanti. Sono arrivate diverse chiamate, dall’Italia e dalla Spagna, ma io ho scelto Palermo per il primo anno lontano dalla mia Croazia. La mia avventura in Italia è iniziata proprio lo scorso anno, stagione 2016/2017. L’Italia è un bellissimo Paese, sono davvero felice di rigiocare ancora qui e di essere giunta a Udine dove avrò la possibilità di migliorare ulteriormente. Ci aspetta un’annata all’insegna del duro lavoro ma con obiettivi importanti, proprio come piace a me!»

Qual è il tuo più grande sogno? Per ora ho un unico sogno, ovvero vincere il campionato con Udine. Gli altri sogni li lascio nel cassetto che spero, un giorno, di aprire, quando le opportunità e le circostanze si presenteranno.

Il tuo stile di vita: una frase che ti caratterizza? Ho superato delle difficoltà durante questo il mio percorso sportivo, come d’altronde molte altre ragazze, ma non ho mai pensato di mollare, ho sempre guardato avanti cercando il positivo anche nelle difficoltà; e questo grazie soprattutto alla mia famiglia, sempre pronta ad aiutarmi. La frase che mi caratterizza è: “il vero Guerriero non è colui che non cade mai, ma è colui che cadendo ha la forza per rialzarsi e di andare avanti.”

Il più bel complimento che hai ricevuto? “Ivana con la tua mentalità vincente ed il tuo costante lavoro puoi raggiungere alti livelli, dipende tutto dalla tua testa!”

Ci sono tre aggettivi per descriverti? Determinata, solare, socievole

Dicono di me…che a volte mi isolo completamente nel mio mondo, che non ho mai ansie e che riesco nelle situazioni difficili ad esser sempre tranquilla.