Eva Da Pozzo

16
  • Born (age)

«Ho cominciato a giocare a basket quando avevo sette anni perché mio papà per caso era venuto a conoscenza della società femminile. Dopo i primi anni di minibasket, a tredici anni ho iniziato a giocare nelle esordienti. Successivamente, nel 2008 ho partecipato per due anni al progetto Azzurrina, ovvero la selezione del Friuli Venezia Giulia. Nel frattempo ho giocato anche nell’under 15 dello Sporting Club Udine guidata da Larry Abignente, allenatore che, in seguito, mi ha avvicinata alla serie A2. Proprio nella stagione 2010/2011 ho cominciato ad allenarmi con la prima squadra, continuando a giocare nelle giovanili under 17 e under 19. Il 2011 è stato un anno molto importante per me perché oltre a continuare la mia esperienza con la prima squadra, a livello giovanile, insieme al gruppo dell’under 19, ho partecipato alle Finali Nazionali di categoria a Caltanissetta. Negli ultimi tre anni ho continuato a giocare in serie A2 e in under 19, però, purtroppo, l’anno scorso ho concluso questo mio percorso nelle giovanili. La nuova stagione mi riserva molti cambiamenti:  gioco con la mia nuova squadra in A3 e frequento il primo anno di Scienze per la natura e l’ambiente all’Università di Udine.»

Qual è il tuo più grande sogno? VIAGGIARE IN GIRO PER IL MONDO E VISITARE LUOGHI SEMPRE DIVERSI

Il tuo stile di vita: una frase che ti caratterizza? NON HO UNA FRASE SPECIFICA MA CREDO MOLTO NEL RISPETTO PER SE STESSI E PER GLI ALTRI

Il più bel complimento che hai ricevuto? IL COMPLIMENTO PIÙ BELLO NON ME LO RICORDO MA È SICURAMENTE DELLA MIA MAMMA

Ci sono tre aggettivi per descriverti? ANSIOSA, ALTRUISTA, ALLEGRA

Dicono di me… CHE DOVREI AVERE PIÙ FIDUCIA IN ME STESSA