Elisa Mancabelli

10
  • Born (age)

«Ciao! Sono Elisa, ho iniziato a giocare a basket a sette anni grazie ai miei genitori, che nonostante non siano mai stati dei giocatori, mi hanno trasmesso l’amore per lo sport, ed in particolare per la pallacanestro. Negli anni ho avuto la fortuna di poter assaporare diverse realtà: sebbene abbia iniziato a fare i primi palleggi a Riva del Garda, ho giocato poi alla Reyer Venezia, a Udine e a Viterbo. Ora sono tornata in Friuli, pronta e carica per cercare di dare almeno un piccolo contributo alle mie compagne di squadra.
Ma la mia giornata tipo non comprende solo la pallacanestro; ho la fortuna di studiare ciò che mi piace e a breve comincerò il terzo anno presso la facoltà di Tecnologie Alimentari. Di me posso dire che amo la solitudine, ma anche la buona compagnia ed è per questo che cerco di dividere il mio tempo libero equamente tra persone a cui voglio bene e un buon libro, accompagnato talvolta da un tocco di creatività.»

Qual è il tuo più grande sogno? Essere serena il maggior numero di giorni all’anno e per il maggior numero di anni.

Il tuo stile di vita: una frase che ti caratterizza? “La vita non è una lotta, è una festa”…ancora non mi caratterizza, ma ci sto lavorando

Il più bel complimento che hai ricevuto? “Hai gli occhi buoni”

Ci sono tre aggettivi per descriverti? Riservata, testarda, ambiziosa

Dicono di me…che sono strana