BRAIDA E BLASIGH ACCEDONO ALL’HIGH SCHOOL BASKET LAB

Blasigh Braida

Valentina Braida e Vittoria Blasigh, entrambe giocatrici del settore giovanile della Libertas Basket School Udine, vivranno in questa stagione sportiva 2019/20 un’esperienza di pallacanestro e di vita davvero unica.

Le due ragazze prenderanno infatti parte all’High School Basket Lab, un progetto avviato lo scorso anno dalla FIP che ha l’obiettivo di far maturare i migliori prospetti del basket femminile nazionale e che prevede per le atlete che vi partecipano un soggiorno collegiale permanente di dieci mesi presso il centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma.
Le cestiste saranno allenate e seguite da uno staff tecnico federale e, nel contempo, porteranno avanti i loro studi presso il Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II”, un liceo scientifico ad indirizzo sportivo promosso dal CONI, oppure in altre scuole superiori a loro scelta.
Ad essere state convocate dalla FIP sono state in tutto quattordici cestiste, quasi tutte nate nel 2003 o nel 2004, le quali si sono presentate a Roma il 12 settembre per il primo raduno della squadra. Per Valentina è già il secondo anno di partecipazione a questa iniziativa, mentre Vittoria è alla prima esperienza.

Nell’ultima stagione la selezione dell’High School ha preso parte al campionato under 18 regionale del Lazio classificandosi al secondo posto e aggiudicandosi l’accesso alla fase interzonale, quest’ultima poi conclusa con una vittoria e cinque sconfitte. Quest’anno la formazione è stata iscritta al campionato di A2 nel Girone Sud, stessa serie, ma girone diverso rispetto a quello della Delser.

Ufficio Stampa LBS Udine

Attachment

Blasigh Braida